Preloader image
Side Menu
La Comunità di religiosi
90
page-template-default,page,page-id-90,page-child,parent-pageid-2,cookies-not-set,satellite-core-1.0.6,satellite-theme-ver-3.1,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll

La Comunità di Religiosi del Santuario di San Luca

 
 

Il Santuario rappresenta un punto di ritrovo spirituale per tutti i fedeli, i turisti e per i cittadini di Bologna. Chi fa visita al Santuario della Beata Vergine di San Luca è motivato da varie ragioni personali e spirituali per meditare, riflettere e pregare.

 

Il luogo di culto segue il programma pastorale integrato diocesano attuando le indicazioni fornite dal vescovo che presiede la chiesa pellegrina di Bologna. Il rettore del Santuario e i sacerdoti diocesani hanno l’importante compito di accogliere nel confessionale i pellegrini per donare loro conforto e sostegno con il sacramento della riconciliazione.

 

La comunità di religiosi del Santuario si dedica interamente al servizio verso i fedeli ed è composta da:

I SACERDOTI

 


 

Vicario Episcopale: Monsignor Remo Resca

Don Vittorio Fortini

Don Giancarlo Lugli

LE SUORE

Missionarie di Gesù Ostia a Bologna

 


 

L’Istituto delle Missionarie di Gesù Ostia a Bologna è stato fondato in Messico nel 1958 dalla Madre Maria De los Dolores Torres López. Le reggenti dell’istituto professano la loro fede in virtù dell’amore verso Gesù Eucaristia. Le suore della Congregazione hanno compiti di accoglienza dei sacerdoti in sagrestia, di cura delle suppellettili e degli abiti liturgici e si occupano, infine, della segreteria per la prenotazione di Sante Messe e pellegrinaggi. Queste donne compongono una comunità religiosa appartenente alla Chiesa Cattolica.

 

Le religiose per poter svolgere con amore e devozione tali compiti, vivono un periodo formativo costituito da varie tappe: inizia con l’aspirandato, prosegue con un anno di postulandato, due di noviziato, sei di juniorato al termine dei quali acquisiscono la professione religiosa, abbracciando il voto perpetuo di castità, di povertà e obbedienza. L’apostolato si realizza con gioia e grande devozione affinché Gesù Cristo sia conosciuto, amato e adorato nel suo Sacramento di Amore: l’Eucaristia per la salvezza di tutti gli uomini di fede.

 

Il compito delle Missionarie di Gesù Ostia a Bologna è quello di trasmettere l’amore che Gesù ha verso gli uomini, per guidarli verso la salvezza eterna. Le suore esortano a seguire l’esempio degli Apostoli che mossi dallo Spirito Santo invitano tutti a cambiare vita convertendosi a ricevere il Battesimo e a seguire sempre le Dottrine impartite da Nostro Signore.

 

Le Missionarie aiutano le persone a uscire dalle varie forme di deserto spirituale e dall’oscurità in cui vivono: solo la luce di Dio può illuminare le anime degli uomini. Le suore vivono tutte insieme in comunità, secondo la volontà di Dio e abbandonano ogni cosa che possa dispiacere al Signore.

 

L’abito delle religiose è bianco e bordeaux, per simboleggiare i colori dell’ostia e del vino. Portare l’abito con gioia diventa una testimonianza di oblazione.