Preloader image
Side Menu
Verso il 23 Novembre
581
post-template-default,single,single-post,postid-581,single-format-standard,cookies-not-set,satellite-core-1.0.6,satellite-theme-ver-3.1,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll

Blog

Verso il 23 Novembre

Carissimi amici del Santuario BV di San Luca, prossimi al primo anniversario del servizio di Vicario, rivolgo alla Vergine Maria e a voi tutti un pensiero e un saluto. “Tempi difficili creano uomini forti” recita un detto. Ringrazio la Vergine Maria e tutta la comunità di questo primo anno, tempo di preghiera, lavoro e prova. Abbiamo imparato a ringraziare Dio sempre, davanti a lui non esiste il bello o il brutto, ma solo il facile e il difficile, così ringraziamo del facile e anche delle difficoltà di questo anno. Dio solo sa quale disegno che si sta costruendo. Intanto ringraziamo delle consolazioni incontrate, della cordialità, fede e solerzia delle Suore, dei loro sacrifici, figlie di una terra lontana; della esperienza e pazienza dei preti; del lavoro diligente e affettuoso dei dipendenti e dei volontari. Ho trovato il Santuario di San Luca avvolto da grande amore, della città, delle autorità, dei devoti, e di chi teneramente vi sale per sport, passeggio, turismo, cogliendo simbolicamente significati altri e alti. Un avvicinarsi alla Vergine con discrezione, leggerezza e tanta profonda speranza. Tutti dichiarano che “a San Luca si sta bene” e noi in questo anno abbiamo fatto il possibile perché chiunque arrivasse “si trovasse bene”, nella accoglienza, preghiera e bellezza. Arrivando in una casa l’istinto è di mettere le cose a posto, ovviamente secondo il criterio del nuovo inquilino, ma qui al Santuario siamo tutti inquilini e speriamo tanto che coi nostri interventi si sia colto l’obiettivo. Un grazie e un abbraccio a tutti.

Don Remo Resca

No Comments

Post A Comment